DOVE SI RADICA IL VENTO 2.0

DOVE SI RADICA IL VENTO 2.0


 “Ma un’altra cosa ti dirò: non vi è nascita di nessuna delle cose mortali, ne fine alcuna di morte funesta, ma solo c’è mescolanza e separazione delle cose mescolate e sono gli uomini a usare, per queste cose, il nome di nascita. Gli elementi sorgono dall’etere mescolandosi in forma di uomo o di belva feroce o di uccello o di arbusto”.

Così scriveva nel V secolo a. C. il filosofo Empedocle di Agrigento di fronte al mistero intatto della natura che l’uomo crede di comprendere solo perché ha trovato le parole per descriverla. Ma forse la natura non può svelarsi a chi si ferma alle parole e neppure a chi la vede come oggetto di indagine scientifica; ha bisogno di qualcosa di più sottilmente

impalpabile, di una sensazione coinvolgente e magica come sa rivelarla la poesia, la musica e -perché no- la fotografia.

Certo, non un tipo di fotografia qualsiasi ma quella che nasce dalla sensibilità di un autore che sa vedere in un albero la mescolanza delle energie, il risultato di uno sforzo magico che tale deve restare. Perché gli alberi sono i segni misteriosi che Mario La Fortezza sa osservare mentre noi, abituati come siamo solo a guardare, ce li facciamo sfuggire. Gli antichi pensavano che un albero potesse imprigionare un’anima e creavano splendidi miti, noi ci limitiamo più semplicemente a osservare meglio quella

protuberanza della corteccia -non vi sembra un volto corrucciato?- o quella massa contorta del fusto che pare proprio un animale pronto a guizzare. Il nostro sguardo si ferma su una radura e si ha l’impressione che quel gruppo di olivi stesse prima danzando ed ora se ne sta lì immobile in attesa di riprendere non appena ci saremo allontanati.

Mario La Fortezza ha voluto chiamare questa sua poeticissima ricerca DOVE SI RADICA IL VENTO ma non lasciamoci ingannare ancora una volta dalle parole quando sembrano facili: in greco antico, quello che parlava Empedocle, vento si dice “anemos” e a noi piace tradurlo “anima”.

Roberto Mutti







Recent Portfolios